Polistirolo: le applicazioni in edilizia

I pannelli in polistirolo sono tra gli isolanti più utilizzati in grado di garantire alla casa un comfort abitativo a 360° se impiegato per coibentare e isolare tutte le sue parti strutturali, dal tetto alle pareti interne ed esterne, dal pavimento al soffitto. Rappresentano la soluzione ideale per ottenere un isolamento termico in linea con gli standard qualitativi previsti dalle normative CE.

Attraverso  accorgimenti architettonici mirati, come ad esempio la realizzazione del cappotto termico, è possibile ridurre i consumi energetici.

Leggerezza, resistenza e traspirabilità sono le principali caratteristiche dei pannelli in polistirolo. Si tratta del materiale più performante, e nello stesso tempo economico, per garantire una coibentazione ottimale, sia in caso di nuova costruzione sia in fase di ristrutturazione. 

Polistirolo isolante termico: cos’è 
Il polistirene espanso sinterizzato o EPS è la denominazione tecnica del polistirene, chiamato più comunemente polistirolo. Si tratta di un polimero termoplastico proveniente dallo stirolo e composto da carbonio, idrogeno e per il 98% da aria.

Innovativo, versatile e di notevole efficacia termoisolante, svolge un ruolo prezioso sia in ottica di risparmio economico che di salvaguardia dell’ecosistema. Contribuendo al risparmio dei combustibili fossili usati per il riscaldamento, riduce infatti le emissioni di anidride carbonica.

Gli usi in edilizia del polistirolo isolante 
Quali sono i principali settori di applicazione di un materiale isolante in polistirene? In particolare, i pannelli in polistirene espanso sinterizzato, oltre ad avere il miglior rapporto qualità-prezzo, sono anche la soluzione più efficace per i seguenti interventi di edilizia:

  • Coibentazione tetto: le lastre isolanti in EPS sono ottimi per tetti e coperture di ogni genere: l’impermeabilizzazione del tetto è garantita dalla lavorazione dei pannelli, assemblati tra loro con un sistema a membrana bituminosa. Un tetto ben coibentato è sinonimo di equilibrio igrometrico, che evita la formazione di umidità e condensa e mantiene una temperatura ideale in tutte le stagioni, risparmiando notevolmente sul consumo della caldaia e dei condizionatori.
  • Coibentazione pareti: isolamento termico e acustico di pareti interne ed esterne e realizzazione del sistema a cappotto termico.
  • Isolamento termico e acustico di pavimenti: per isolare e realizzare impianti di riscaldamento a pavimento vengono utilizzati pannelli termoformati bugnati in EPS.
  • Isolamento soffitto: i pannelli in polistirolo isolante termico sono largamente utilizzati per l’isolamento e la messa in opera di impianti di riscaldamento a soffitto. Insieme alle tubazioni, i pannelli vengono integrati all’interno di un controsoffitto in cartongesso.
  • Elementi decorativi in polistirolo: viene utilizzato spesso a scopi decorativi per realizzare rivestimenti per pareti e soffitti o per realizzare diversi elementi architettonici: archetti, finte travi, colonne, rosoni, cornici per esterni ed interni, decorazioni per facciate di edifici.
  • Utilizzi a sostegno di interventi strutturali: imbotti in polistirolo per finestre, cubiere per provini in polistirolo, tasselli per fissaggio su cappotto, cassero a perdere in polistirene espanso sinterizzato.

Post correlati

Lascia il tuo commento Required fields are marked *

FORTUNATO S.R.L. Sede Legale in Strada Provinciale 353, Trepuzzi (LE) CAP. 73019 CODICE FISCALE e PARTITA IVA 04365870759