La sabbia di fiume: i campi d’applicazione

La sabbia di fiume possiede numerose proprietà, e, proprio in virtù di queste sue caratteristiche, si presta molto bene ad essere utilizzata in numerosi settori, anche, sotto certi aspetti, molto distanti fra loro. Si pensi ad esempio al suo utilizzo nel giardinaggio, oppure nell’edilizia, i campi di applicazione insomma sono molteplici e ne consentono un utilizzo decisamente molto variegato. Grazie alla sua particolare composizione, e alle sue caratteristiche chimico-fisiche, questa sabbia non necessita di alcun trattamento e può essere usata, dunque, così come viene estratta. Scopriamo dunque ora quali sono le sue caratteristiche principali e quali sono i suoi campi di utilizzo.

Quali sono le caratteristiche della sabbia di fiume?

Come abbiamo anticipato in precedenza, la sabbia di fiume non viene utilizzata solo nel settore dell’edilizia, ma anche, con risultati molto interessanti, anche in altri settori come, ad esempio, il giardinaggio appunto. Ciò che la rende così preziosa è il suo processo di formazione: essa infatti si genera grazie al continuo ed incessante scorrere dell’acqua e, dunque da una lenta ma costante erosione del letto del fiume. Le sue particolari caratteristiche, derivate dalla sua composizione, la rendono non solo estremamente adattabile, ma anche, e forse soprattutto, particolarmente pregiata.

Quali sono i campi di applicazione di questo prodotto?

La sabbia di fiume viene utilizzata, principalmente, in due settori: il primo è nell’edilizia e il secondo, altrettanto noto, è nel giardinaggio. Nell’edilizia la sabbia di fiume ricopre un ruolo essenziale nella formulazione della malta classica e di quella ad uso speciale. La ragione dietro il suo utilizzo è la particolarissima granulometria che la caratterizza. Questa, infatti, si contraddistingue per una grana fine, che le permette, dunque, di essere utilizzata in numerosi contesti. Nel caso sia necessario inoltre, essa potrà essere utilizzata anche per la realizzazione del calcestruzzo. Se nell’edilizia il suo utilizzo è, per certi versi, scontato, nel caso, ad esempio, del giardinaggio, il suo utilizzo non lo è affatto. Grazie alle sue particolari caratteristiche fisiche, aiuta in modo considerevole il fondo a drenare e abbassa, per giunta, la sua acidità. Proprio in virtù di queste sue proprietà per nulla frequenti , essa si fregia di numerosi vantaggi che le permettono dunque, di evitare il ristagno dell’acqua ad esempio, e, di conseguenza, il marcire delle radici.

E’ tutta sabbia di fiume quella venduta? Purtroppo, anche in questo caso, la risposta è no, non tutta la sabbia che è attualmente in commercio è di fiume e la ragione dipende, come sempre, in relazione al suo costo. La sabbia di fiume infatti ha delle caratteristiche uniche, che le permettono di essere facilmente distinta da tutte le altre sabbie. Grazie alla presenza delle silice, la sabbia di fiume ha delle sfaccettature vitree, che le permettono, dunque, di essere molto più semplice da essere individuata. Basterà dunque assicurarsi la presenza, in essa, di alcuni riflessi vitrei, che la contraddistinguono appunto.

Insomma un prodotto esternamente versatile, che ha campi di utilizzo esternamente vasti e che possono adattarsi a necessità anche molto diverse tra loro.

Fortunato rivende a Lecce sabbia di fiume garantendo la migliore qualità dei propri materiali. Necessitate una fornitura di sabbia silicea o di maggiori informazioni sui suoi utilizzi? Contattate il nostro staff!

 

Post correlati

Lascia il tuo commento Required fields are marked *

FORTUNATO S.R.L. Sede Legale in Strada Provinciale 353, Trepuzzi (LE) CAP. 73019 CODICE FISCALE e PARTITA IVA 04365870759